Facebook Twitter Pingrest Webcam Maremma Meteo Maremma
Consorzio Maremmamare
  • Benvenuti in Costa d'Argento

    Benvenuti in Costa d'Argento

  • Benvenuti in Costa d'Argento

    Benvenuti in Costa d'Argento

  • Benvenuti in Costa d'Argento

    Benvenuti in Costa d'Argento

  • Benvenuti in Costa d'Argento

    Benvenuti in Costa d'Argento

  • Benvenuti in Costa d'Argento

    Benvenuti in Costa d'Argento

  • Benvenuti in Costa d'Argento

    Benvenuti in Costa d'Argento

Percorsi Archeologici

Richiesta Disponibilità

Nelle strutture turistiche della Maremma

Tutta la zona della Costa d’Argento, già frequentata in età preisto­riche e protostoriche (come testimoniano numerosi ritrovamen­ti), fu colonizzata e popolata dagli Etruschi e, successivamente, conquistata dai Romani. Varie tombe e necropoli etrusche (visi­tabile quella del Cancellone) sono state rinvenute tra San Donato e Doganella, tra Magliano e la riva destra dell’Albegna. Le tombe (tra cui due dipinte con animali a colori vivaci) sono a camera, senza tumulo e databili tra la seconda metà del VI e la fine del VII sec. a. C.. Nella zona della Doganella sorgeva un grande abi­tato rurale (V sec. a. C.).

Anche Orbetello (come attestano i resti delle mura in grandi blocchi poligonali di arenaria del IV sec. a. C. e le tombe ritrovate in occa­sione della edificazione delle mura senesi) e Talamone (che sicura­mente aveva funzioni portuali) hanno origini etrusche. Nel III sec a. C., tutta l’area cadde sotto il dominio romano, come dimostrano la nascita delle città di Cosa (273 a.C.) e di Heba (quest’ultima, del II sec. a. C., si trovava in Loc. S. Andrea presso Magliano).
Cosa sorgeva in una posizione strategica ed era munita di mura im­ponenti edificate con grandi blocchi poligonali (i resti si sviluppano per 1500 metri con 17 torri quadrate e una tonda e una porta doppia – Porta Romana – con arco). Rimangono ruderi di edifici abitavi e civili: i resti della basilica aperta con un colonnato verso la piazza del foro (il cui ingresso segnalato da un arco, crollato, del 170 a.C.); l’Atrium, i resti di un tempio dedicato a Giove-Giunone-Minerva su basamento poligonale; la cisterna con quattro pilastri al cen­tro. Ai piedi della città si trovava il Porto Cosanus e, lì vicino, la Tagliata, un canale di drenaggio scavato nella roccia, per collegare il mare e con la laguna costiera (ma poteva essere chiuso per l’al­levamento del pesci).

In località Talamonaccio, vicino al luogo dove i Romani bloc­carono un’incursione dei Galli nel 225 a.C., fu ritrovato il fron­tone di un grande tempio, in materiale fittile, con rappresenta­te scene della guerra dei Sette contro Tebe (il mito di Edipo). Nello stesso periodo l’Isola del Giglio (come attestano nume­rosi relitti marini e i ruderi dell’acquedotto romano) diventò un importante approdo negli itinerari mediterranei. In età im­periale, con l’estendersi del latifondo e del lavoro schiavistico, nacquero imponenti costruzioni produttive e residenziali in tutta la pianura lungo l’Aurelia (antica via consolare romana), la cui più bella e integra testimonianza è rappresentata dalla villa di Settefinestre, mentre l’Argentario, l’Isola del Giglio e Giannutri, offrirono residenza alla nobile famiglia romana dei Domizi Enobardi (da cui discendeva l’imperatore Nerone), come attestano i resti della ville di Santa Liberata, Giglio Campese e Giannutri. Di quest’ultima rimangono colonne con capitelli corinzi di marmo bianco, frammenti di lastre di porfido, serpentino, giallo antico e verde antico, pavimenti in mosaico, mattoni con sigle.

OFFERTE    

PRENOTA PRIMA ESTATE 2017

PRENOTA PRIMA ESTATE 2017
Pubblicata da:

Dal 12 aprile al 5 agosto 2017

Pensi che sia tutto finito? Addio a spiaggia, mare e feste? Ti sbagli: noi di VACANZEMAREMMA stiamo già lavorando per regalarti un’altra Estate m

Smart Summer 2017

Smart Summer 2017
Pubblicata da:

Dal 5 giugno al 31 agosto 2017

C’è sempre una grande occasione da cogliere con Gitav!   Scopri le offerte con il nuovo prenota prima Smart Summer e scegli la tua vacanza a

Data di arrivo:
Data di partenza:
Numero Persone:
Tipologia:
CHE TEMPO FA IN COSTA D'ARGENTO
Registrati

ARTE 

BOLLA

Scopri l'arte e la cultura della Maremma

NATURA 

BOLLA

A contatto con la natura in Maremma

SPORT 

BOLLA

Per gli amanti dello sport


Registrati adesso alla nostra newsletter per ricevere le offerte

un'opportunità per ricevere direttamente nella tua e-mail le offerte della Maremma

Mappa della Maremma

Consorzio Maremmamare

Realizzazione e Ottimizzazione by Piramedia
Tutti i diritti riservati

Privacy - Sitemap

Facebook

Maremmare.it

Ultime Offerte

Consorzio Maremmare Costa D'Argento

Piazza Molise 23, 58010 Orbetello
Telefono e Fax +39 0564 896053
E-mail info@consorziomaremmare.it